home | mappa | contatti
italiano | english
link esterno, Ministero dei Beni e delle Attivit Culturali e del Turismo


sei qui: home \ luoghi archeologici: Salerno \ Sarno \ Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno


Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno Aree archeologiche in Provincia di Salerno Aree archeologiche in Provincia di Avellino Aree archeologiche in Provincia di Benevento Aree archeologiche in Provincia di Caserta

Museo Archeologico Nazionale della Valle del Sarno

 


La competenza del Museo archeologico della Valle del Sarno, in seguito all'entrata in vigore del D.M. n.171 del 29/08/2014, è stata assegnata al Polo Museale della Campania.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito web del Polo Museale della Campania:  http://www.polomusealecampania.beniculturali.it/

 

Il Museo presenta, in un nuovo allestimento innaugurato il 1 luglio 2011, i reperti degli scavi archeologici nella Valle del Sarno.

I ritrovamenti esposti vanno dall'età preistorica sino al periodo medievale. Molti sono i corredi funerari provenienti dalle necopoli del territorio.

Notevoli le ricostruzioni delle tombe a cassa -di età ellenistica, seconda metà del IV sec. a.C.-, rinvenute in località Galitta del Capitano, con pitture funerarie mirabilmente conservate che rappresentano scene caratteristiche quali il "ritorno del guerriero accolto dalla famiglia".

Il percoroso museale si snoda negli ambienti posti al primo piano del settecentesco Palazzo Capua. Inoltre, è possibile visitare il secondo piano del Palazzo inviando una richiesta di autorizzazione alla Soprintendenza (indirizzo email: sba-sa@beniculturali.it) almeno sette giorni prima della data indicata per la visita.

 

 


approfondimenti