home | mappa | contatti
italiano | english
link esterno, Ministero dei Beni e delle Attivit Culturali e del Turismo


sei qui: home \ luoghi archeologici: Benevento \ Pietraroja \ Paleolab di Pietraroja


foto non disponibile - Paleolab di Pietraroja Aree archeologiche in Provincia di Salerno Aree archeologiche in Provincia di Avellino Aree archeologiche in Provincia di Benevento Aree archeologiche in Provincia di Caserta

Paleolab di Pietraroja

 


Il Paleolab è un museo multimediale che, attraverso varie esperienze interattive,  permette al visitatore di intraprendere un viaggio indietro nel tempo fino ad arrivare al Cretaceo, periodo in cui Pietraroja si trovava ai margini di una laguna.

A quell'epoca risalgono i fossili di pesci, coccodrilli e salamandre, conosciuti fin dal 1700, e soprattutto lo Scipionyx samniticus, il piccolo cucciolo di celurosauro vissuto 110 milioni di anni fa, che costituisce un unicum perché presenta ancora intatti gli organi interni e le  fibre muscolari.

Il percorso di visita ha inizio con un ascensore geologico, una sorta di teletrasporto, grazie al quale il visitatore ripercorre in pochi secondi le epoche geologiche fino ad arrivare al Cretaceo.

Gli exibit, le scenografie, i filmati e un grande acquario interattivo nelle prime sale del museo permettono di entrare in questo ambiente tropicale e di conoscerne gli abitanti.

Continuando il viaggio nel Paleolab il visitatore attraverso le varie sale ripercorre le fasi geologiche che hanno portato alla nascita dell'Italia e dei suoi rilievi.

Le ultime sale del museo sono dedicate alla storia degli esseri viventi sulla terra e ai fossili che permettono di ricostruirne la storia.

Tutti i reperti sono esposti in copia per motivi di sicurezza.

Per i più piccoli  è stato allestito un campo scavi per rivivere l'emozione delle scoperte paleontologiche ed è stato creato  un laboratorio didattico dove è possibile, usando forme di gesso, creare un piccolo calco dei reperti esposti. Inoltre, attraverso  la visione di cartoni animati, i ragazzi possono avere un riassunto semplificato di quanto visto durante il percorso di visita.

La visita si conclude nella sala proiezioni  dove è possibile vedere filmati 3D sul sito paleontologico.