home | mappa | contatti
italiano | english
link esterno, Ministero dei Beni e delle Attivit Culturali e del Turismo


sei qui: home \ news


scopri i luoghi archeologici delle province di Saleno, Avellino e Benevento Aree archeologiche in Provincia di Salerno Aree archeologiche in Provincia di Avellino Aree archeologiche in Provincia di Benevento Aree archeologiche in Provincia di Caserta

Incontri di Archeologia-XXI edizione

logo incontri di archeologia
 


Ecco il calendario degli appuntamenti in programma da marzo a giugno nell'ambito degli Incontri di Archeologia-XXI edizione al Museo Archeologico di Napoli:


marzo 


AL MANN 


GIOVEDÌ 3 MARZO 2016 ore 16


‹ Proiezioni e mostre ›  “Rione Terra e Pozzuoli” 


a cura di Claudio Correale. Introducono Costanza Gialanella ed Eleonora Puntillo. Intervengono Alfonso Artiaco, Assessore alla Cultura del Comune di Pozzuoli, Ruggero Morichi e Vincenzo Parlato 


Un pomeriggio fra immagini inedite, fisse o in movimento, dedicate a Rione Terra e a Pozzuoli: 


 “Rione Terra nel 1968: Sinfonia della Terra”, immagini di ignoto e musiche di Lorenzo Lamagna 


 “L’abbandono del Rione Terra”, 1970, di Vincenzo Parlato 


 “Ricordo del Rione Terra”, 1970, di Ruggero Morichi, interviste registrate dalla squadriglia Pantere degli scout ASCI Pozzuoli I° 


 “Pozzuoli fiore d’Italia”, 1970, immagini raccolte da Antonio Isabettini e Gennaro Martiello, voce di Luigi Di Fraia 


 “Ardente. Volare sui Campi Flegrei”, 2014, di Michele Albano 


 “Memorie appese a un filo”, 2013, installazione fotografica di Claudio Correale 


Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti 


AL MANN 


SABATO 5 MARZO 2016 ore 11 


‹ Mostre › “Vesuvii”, di Lino Fiorito 


Gli acquerelli in mostra ci presentano un Vesuvio sereno: “I Vesuvii sono quelli che, bambini, si costruivano al mare con la sabbia, quelli che emettevano anche fumo, grazie alle pagine di un vecchio giornale e a qualche cerino” (L. Fiorito). Invita alla contemplazione: è una forma pura nel paesaggio, priva della colorata e catastrofica bellezza di altre immagini del variegato e ricchissimo repertorio iconografico stratificatosi nel tempo. Un’iniziativa del Servizio Educativo con il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, il contributo di Paolo Bowinkel Galleria d’Arte e di Maurizio Marinella e la collaborazione di Carla Travierso. In catalogo testi di Marco De Gemmis, Patrick Allard, Lino Fiorito, Luigi Trucillo e Paolo Bowinkel. Fino al 4 aprile 2016. 


Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito in occasione della inaugurazione 


AL MANN 


DA MERCOLEDÌ 16 MARZO 2016 


‹ Mostre › “Mito e natura. Dalla Grecia a Pompei” 


a cura di Gemma Sena Chiesa, Angela Pontrandolfo e Valeria Sampaolo; per l’aspetto giardini, la cura è di Curgonio Cappelli, Andrea Milanese, Silvia Neri e Aldo Ranfa. La mostra, rimodulata rispetto all’edizione di Milano, conferma lo strettissimo legame fra il MANN e l’area archeologica vesuviana e, con esso, la collaborazione con la Soprintendenza di Pompei, che ne ospita una parte. Rappresenta inoltre l’occasione di valorizzare molti reperti di solito non esposti e di riaprire in via definitiva i due storici giardini del Museo, ma anche di dimostrare la volontà di intendere lo spazio museale come luogo di realizzazione di progetti interdisciplinari, come prova la ricostruzione del giardino romano in quello orientale del Museo. Da segnalare, fra i tanti magnifici reperti in esposizione, lo straordinario prestito della lastra della Tomba del Tuffatore del Museo di Paestum. Fino al 30 settembre 2016. 


Dal 16 marzo al 30 settembre 2016 biglietto d’ingresso al museo 13 euro, ridotto 9 euro. 


AL MANN 


MERCOLEDÌ 16 MARZO 2016 ore 16 


‹ Mostre › Un invito a visitare la mostra “Mito e natura. Dalla Grecia a Pompei”e a partecipare all’evento “Beuys al MANN. Noi piantiamo gli alberi e gli alberi piantano noi”, a cura di Valeria Borrelli e Antonio Sacco. 


Il titolo dell’evento di arte contemporanea è tratto da un’opera di Joseph Beuys, e si riferisce al progetto, ideato e promosso da La Casaforte S.B. di Napoli e giunto alla IV edizione, che prevede la piantumazione di alberi, con una cerimonia che coinvolge i cittadini, in luoghi della città. Al giardino occidentale del MANN è destinata una Camelia Sasanqua nelle cui radici verrà inserito un piccolo frammento dell'opera di Joseph Beuys “7000 Querce” ((Kassel 1982). In un “Cabinet de Regard” sarà inoltre possibile osservare al microscopio alcuni frammenti di altre opere di Beuys prestati per l’occasione dal Museo Microcollection di Elisa Bollazzi. Con il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito alla mostra e all’evento. 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 18 MARZO 2016 ore 17  


‹ Percorsi tematici › A margine della mostra “Mito e natura”: “Territorio, identità, risorse” di Lorena Di Gaetano Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 19 MARZO 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › A margine della mostra “Mito e natura”: “Naturalismo e arte antica: la mimesis”, di Maria Morisco. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL CAMUSAC Cassino Museo Arte Contemporanea 


SABATO 19 MARZO 2016 ore 18 


‹ Performance › “Io sono stanco” di Mauro Maurizio Palumbo, con il sax di Antonio Raia, le istantanee di Luisa Terminiello e i Danzattori, a cura di Marco De Gemmis 


Si conclude a Cassino la performance in tre tempi già proposta a gennaio nel Museo Archeologico di Napoli e a febbraio nello spazio espositivo dell’Associazione “MA Movimento Aperto”. L’occasione è propizia per visitare anche il Museo, con importanti opere di notissimi artisti internazionali. Ingresso libero 


AL PARCO ARCHEOLOGICO DI VELIA 


DAL 22 AL 29 MARZO 2016 


‹ Visite › “Elea-Velia. Il crinale degli dei. Un percorso fra natura e storia, uomini e dei” Visita guidata, organizzata da Consorzio Arte'm, Archeotrekking e Gruppo Archeologico Velino, a una parte delle fortificazioni di Elea-Velia e alle aree sacre lungo la cinta muraria. Visite e ingresso a pagamento. Per info e prenotazioni: tel. 0974 271016 e velia@arte-m.net 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 25 MARZO 2016 ore 17 


‹ Cinema › A margine della mostra “Mito e natura”: “Il segreto del bosco vecchio” di Ermanno Olmi, di Antonio Sacco.Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


GIOVEDÌ 31 MARZO 2016 ore 15 


‹ Conferenze › Il Simile e l’Altro nella ceramica attica arcaica”, di Ludi Chazalon. In collaborazione con il Dipartimento di Storia dell’Arte e Archeologia dell’Università di Nantes


aprile 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 1 APRILE 2016 ore 17 


 ‹ Percorsi tematici › “La vita quotidiana nella preistoria”,di Alessia Fuscone e Caterina Serena Martucci. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 2 APRILE 2016 ore 11.30 


‹ Visite tattili › “Un itinerario attraverso le collezioni” Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 2 APRILE 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › A margine della mostra “Mito e natura”: “Le conoscenze botaniche nell’antichità fra simbolismo e mitologia”, di Immacolata Simeone. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


SABATO 2 APRILE 2016 ore 12 


‹ Mostre › “Giorni di un futuro passato”, di Adrian Tranquilli, a cura di Eugenio Viola e con il coordinamento di Marco De Gemmis. La mostra intende restituire un panorama aperto sul lavoro di Tranquilli, la cui ricerca è incentrata, caso unico in Italia, sul fumetto super-eroico, soggetto privilegiato del suo vocabolario plastico. Le sculture dell’artista, spesso monumentali, sono disseminate nel percorso espositivo tra atrio, giardini e marmi farnesiani, cortocircuitando classicità e fantascienza. La mostra, proposta dal MANN con il Matronato della Fondazione Donnaregina per l’arte contemporanea, è sostenuta da Banca Widiba. Fino al 6 giugno 2016. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito in occasione della inaugurazione 


AL PARCO ARCHEOLOGICO DI VELIA 


DOMENICA 3 APRILE 2016 ore 10.30 ‹ Visite › 


“A spasso per Velia... dentro e fuori la città” La visita è a cura della Soprintendenza e del Gruppo Archeologico Velino. Non è richiesta prenotazione. Ingresso e partecipazione gratuiti AL MANN E IN VARI LUOGHI IN CITTÀ 


DA GIOVEDÌ 7 A DOMENICA 10 APRILE 2016 


‹ Conferenze, visite, cinema, attività per i più piccoli, percorsi tattili › “Neapolis fra Città e Museo. Quattro giorni per conoscere Parthenope e Neapolis”. Il programma dettagliato dell’iniziativa sarà comunicato successivamente 


AL MANN 


GIOVEDÌ 14 APRILE 2016 ore 15 


‹ Conferenze › 


“Il MANN nel mondo”, di Paolo Giulierini e Paola Rubino 


“Pompei in viaggio”, di Valeria Sampaolo 


In questa occasione si presenta il pannello dedicato alle mostre esterne cui il MANN contribuisce, realizzato con il sostegno del Rotary Club Napoli. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti 


AL MANN 


GIOVEDÌ 14 APRILE 2016 ore 17 


‹ Mostre › “D_I_O_GENE”, di Luigi Auriemma, a cura di Marco De Gemmis e Patrizia Di Maggio. Abbiamo invitato Auriemma a intraprendere un confronto con il Doriforo, canone policleteo fatto statua, perché questo – disponibile a produrre nuovi messaggi come è proprio di ogni grande opera d’arte – possa dirci nuove cose attraverso l’incontro con la ricerca dell’artista, da sempre caratterizzata dalla compresenza di immagine e parola. Un’iniziativa del Servizio Educativo. Fino al 15 maggio. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito in occasione della inaugurazione.


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 15 APRILE 2016 ore 17 


‹ Percorsi tematici › “Il potere delle immagini: dai monumenti dell’Impero alle residenze dei Farnese”, di Alessia Fuscone e Caterina Serena Martucci. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 16 APRILE 2016 ore 10.30 e ore 12 


‹ NeapolisLAB › “Welcome to Naples”: visite guidate in Italiano e Inglese alla sezione Napoli antica e alla mostra “Stazione Neapolis”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 16 APRILE 2016 ore 11 


‹ Un’ora al Museo › A margine della mostra “Mito e natura”: “L’eterna primavera. I giardini dipinti nel mondo romano”, di Serena Venditto. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 17 APRILE 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › A margine della mostra “Mito e natura”: “Ti accompagno per MANN… nella natura”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


MERCOLEDÌ 20 APRILE 2016 ore 17 


‹ Presentazione › Presentazione del volume TeatroNatura. Il teatro nel paesaggio di Sista Bramini e il progetto “Mila di Codra”, a cura di Maia Giacobbe Borelli (Editoria&Spettacolo, 2015). Intervengono Adele Campanelli e Giulio Baffi 


Introdurrà alla presentazione del libro, che racconta un’avventura teatrale che attraversa i più diversi paesaggi italiani (e non solo) da ormai quasi trent’anni, la performance per voce, viola e genius loci Atteone e la verità dis-velata, dalle Metamorfosi di Ovidio. Narrazione di Sista Bramini, musica per viola e canto di Camilla Dell’Agnola. La performance è tratta dallo spettacolo Miti d’acqua di O Thiasos TeatroNatura. Non è richiesta la prenotazione. La partecipazione è consentita fino a esaurimento posti 


AL MANN 


GIOVEDÌ 21 APRILE 2016 ore 15 


‹ Conferenze › "Tutela, ricerca, valorizzazione: recenti interventi a Roscigno Monte Pruno" di Raffaella Bonaudo e Giovanna Greco. Intervengono Bianca Ferrara, Marialucia Giacco e Ottavia Voza. Introduce Adele Campanelli 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 22 APRILE 2016 ore 17 


‹ Percorsi tematici › A margine della mostra “Mito e natura”: “Il mito di Demetra e la Tazza Farnese”, di Elena Camerlingo. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 23 APRILE 2016 ore 10.30 e ore 12 


‹ NeapolisLAB › “Welcome to Naples”: visite guidate in Italiano e Inglese alla sezione Napoli antica e alla mostra “Stazione Neapolis”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 23 APRILE 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › A margine della mostra “Mito e natura”: “Echi di terre lontane: i paesaggi nilotici e le terrecotte invetriate egittizzanti nei giardini”, di Rita Di Maria. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 24 APRILE 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › “A spasso nel tempo”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


DOMENICA 24 APRILE 2016 ore 11 


‹ Visite › “Una visita interculturale alle collezioni del MANN” 


Un secondo appuntamento, ancora una volta in collaborazione con l’Associazione Antirazzista e Interetnica 3 Febbraio, dopo la riuscita visita del 20 dicembre 2015. Per info e prenotazioni, Associazione 3 febbraio (tel. 346 5708065) 


AL MANN 


GIOVEDÌ 28 APRILE 2016 ore 17 


‹ Conferenze › “Il teatro di Plauto oggi”, di Roberto Danese. Danese, docente presso l’Università di Urbino, illustra le proposte di traduzione scenica dell’autore latino fra Commedia dell'Arte e cultura contemporanea. A cura di ICRA Project, diretto da Lina Salvatore e Michele Monetta. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 29 APRILE 2016 ore 17 


 ‹ Cinema › A margine della mostra “Mito e natura”: “Grizzly Man” di Werner Herzog, di Antonio Sacco. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 30 APRILE 2016 ore 10.30 e ore 12 


‹ NeapolisLAB › “Welcome to Naples”: visite guidate in Italiano e Inglese alla sezione Napoli antica e alla mostra “Stazione Neapolis”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 30 APRILE 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Il Real Museo Borbonico: raccolte e allestimenti”, di Angela Luppino e Filippo Russo. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


maggio 


AL MANN 


GIOVEDÌ 5 MAGGIO 2016 ore 15 


‹ Conferenze › “La memoria dell’Antico nella scultura napoletana dell’Ottocento”, di Isabella Valente 


I WEEKEND DEL MANN 


Per prenotazioni e ulteriori informazioni, tel. 081 4422149 escluso il martedì 


VENERDÌ 6 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Percorsi tematici › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “200 anni del Real Museo”, di Elena Camerlingo e Caterina Serena Martucci. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 7 MAGGIO 2016 ore 10.30 e ore 12 


‹ NeapolisLAB › “Welcome to Naples”: visite guidate in Italiano e Inglese alla sezione Napoli antica e alla mostra “Stazione Neapolis”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 7 MAGGIO 2016 ore 11.30 


‹ Visite tattili › “Un itinerario attraverso le collezioni”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 8 MAGGIO 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Ti accompagno per MANN”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 8 MAGGIO 2016 ore 15, ore 16, ore 17, ore 18 


‹ Visite di orientamento › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Buon compleanno/Happy BDay MANN!”, un’introduzione alla storia dell’edificio e delle collezioni a 200 anni dalla nascita del Museo. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


IN DATA DA DEFINIRE 


‹ Mostre › “Antonio Biasiucci”, a cura di Gianluca Riccio. La mostra presenta una selezione di circa 30 immagini in bianco e nero realizzate negli spazi dell’Archivio Storico del Banco di Napoli nel corso della residenza svolta dall’artista tra l’estate e l’autunno del 2015. Biasiucci si concentra sui grandi faldoni lì conservati e ne trasfigura la nuda oggettività documentale svelandone l’intrinseca forza evocatrice e narrativa. Le sue opere assumono la forma di singoli tasselli di un inedito skyline urbano, restituendo allo spettatore il profilo e l’esperienza di un’antica quanto ideale città della memoria, costruita e sorretta dalla stratificazione delle storie e delle identità che lungo i secoli l’hanno animata e attraversata. La mostra, promossa dalla Fondazione Banco di Napoli, è coordinata dal Servizio Educativo del Museo. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito in occasione della inaugurazione 


AL MANN 


GIOVEDÌ 12 MAGGIO 2016 ore 15 


‹ Conferenze › A margine della mostra “Mito e natura”: “Dioniso. Mito, rito e teatro. Un percorso per immagini tra i vasi attici e magnogreci”, di Federica Giacobello 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 13 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Percorsi tematici › A margine della mostra “Mito e natura”: “Dioniso, la vite e l’edera. Il vivere civile e la natura selvatica”, di Quintina Napolano. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 14 MAGGIO 2016 ore 10.30 e ore 12 


‹ NeapolisLAB › “Welcome to Naples”: visite guidate in Italiano e Inglese alla sezione Napoli antica e alla mostra “Stazione Neapolis”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 14 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Cinema › “Il resto di niente” di Antonietta De Lillo, di Ilaria Barone e Alessandro Gioia. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 15 MAGGIO 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › “Safari fotografico”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 15 MAGGIO 2016 ore 15, ore 16, ore 17, ore 18 


‹ Visite di orientamento › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: Buon compleanno/Happy BDay MANN!”, un’introduzione alla storia dell’edificio e delle collezioni a 200 anni dalla nascita del Museo. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


GIOVEDÌ 19 MAGGIO 2016 ore 15 


‹ Conferenze › “Presenze di età antica e tardoantica nell'insula episcopale di Napoli”, di Massimo Rippa. Introduce Mara Amodio 


AL MANN 


SABATO 21 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Mostre › “Questi fotografi non sono io”, di Camillo Ripaldi, a cura di Marco De Gemmis. A oltre dieci anni dai primi lavori sui musei, Ripaldi, fotografo mai stato in pace con la fotografia, propone una serie di immagini del MANN caratterizzate dalla presenza di due elementi: la figura disegnata di uno o più fotografi e qualcosa che potrebbe dirsi un vetro appannato, uno “schermo” che si pone tra i fotografi stessi e gli oggetti delle loro riprese velando ogni cosa. La (nitida?) realtà delle sale del Museo resta ai margini di quanto da loro inquadrato e diviene cornice delle immagini. Un’iniziativa del Servizio Educativo. Fino al 26 giugno. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito in occasione della inaugurazione 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDI 20 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Cinema › Per “Il cinema racconta la storia In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Ferdinando e Carolina” di Lina Wertmüller, di Miriam Capobianco e Serena Venditto. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 21 MAGGIO 2016 ore 10.30 e ore 12 


‹ NeapolisLAB › “Welcome to Naples”: visite guidate in Italiano e Inglese alla sezione Napoli antica e alla mostra “Stazione Neapolis”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 21 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “I primati del regno delle Due Sicilie”, di Ilaria Barone e Alessandro Gioia. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 22 MAGGIO 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › “C’era una volta al Museo. Letture per i bambini dai 3 ai 5 anni”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 22 MAGGIO 2016 ore 15, ore 16, ore 17, ore 18 


‹ Visite di orientamento › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Buon compleanno/Happy BDay MANN!”, un’introduzione alla storia dell’edificio e delle collezioni a 200 anni dalla nascita del Museo. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SUL VESUVIO 


DOMENICA 22 MAGGIO 2016 ore 10 


“Quel che accadde nel (e dopo il) 79. Sul Vesuvio con il vulcanologo", di Antonio Nazzaro. Dal confronto tra il dato geologico, che sarà messo in luce durante l'escursione, e le fonti letterarie e iconografiche, è possibile risalire alle diverse forme assunte dal Somma-Vesuvio dal 79 d.C. a oggi. L'appuntamento è immediatamente dopo il casello di Torre del Greco dell'autostrada Napoli-Salerno per chi proviene da Napoli. Giunti sulle lave del Colle Margherita, si lasciano le auto per percorrere (20-30 minuti) il sentiero che porta al cratere. Si raccomanda di indossare scarpe comode! 


AL MANN 


GIOVEDÌ 26 MAGGIO 2016 ore 15 


‹ Conferenze › “Gli ambienti di servizio a Ercolano e Pompei: un confronto”, di Pia Kastenmeier 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 27 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Percorsi tematici › “Paesaggio urbano”, di Lorena Di Gaetano. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 28 MAGGIO 2016 ore 10.30 e ore 12 


‹ NeapolisLAB › “Welcome to Naples”: visite guidate in Italiano e Inglese alla sezione Napoli antica e alla mostra “Stazione Neapolis”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 28 MAGGIO 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › In occasione del Maggio dei Monumenti dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Lo scavo archeologico all’epoca di Carlo III di Borbone. Il teatro e la Villa dei Papiri di Ercolano”, di Maria Morisco. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 29 MAGGIO 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › In occasione del Maggio dei Monumenti dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Ti accompagno per MANN”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 29 MAGGIO 2016 ore 15, ore 16, ore 17, ore 18 


‹ Visite di orientamento › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Buon compleanno/Happy BDay MANN!”, un’introduzione alla storia dell’edificio e delle collezioni a 200 anni dalla nascita del Museo. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


giugno 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 3 GIUGNO 2016 ore 17.30 


‹ Appuntamenti in giardino › “Convivium”, di Elena Camerlingo e Caterina Serena Martucci. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 4 GIUGNO 2016 ore 11.30 


‹ Visite tattili › “Un itinerario attraverso le collezioni”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 4 GIUGNO 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › In occasione del Maggio dei Monumenti, dedicato alla figura di Carlo di Borbone: “Lo scavo archeologico all’epoca di Carlo III di Borbone. Il Tempio di Iside di Pompei”, di Rita Di Maria. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 10 GIUGNO 2016 ore 17.30 


‹ Appuntamenti in giardino › “La rivoluzione napoletana: alcune protagoniste, un reading di Miriam Capobianco con intermezzi di chitarra classica a cura di Sergio Esposito. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 11 GIUGNO 2016 ore 17 


‹ Un’ora al Museo › A margine della mostra “Mito e natura”: “La natura presso i Greci e i Romani”, di Assunta Iengo. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 12 GIUGNO 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › A margine della mostra “Mito e natura”: “Safari fotografico. Mito, natura e paesaggio”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


GIOVEDÌ 16 GIUGNO 2016 ore 15 


“Urne romane in alabastro ed altri marmi colorati. Forme, produzione, contesti e diffusione”, di Simona Perna 


I WEEKEND DEL MANN 


VENERDÌ 17 GIUGNO 2016 ore 17.30  


‹ Appuntamenti in giardino › e ‹ Bambini al MANN › “Nati per la musica. Laboratorio musicale per i più piccoli”, con la collaborazione di Daniele Barone e Margaret Ianuario. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


SABATO 18 GIUGNO 2016 ore 17 


 ‹ Cinema › A margine della mostra “Mito e natura”: “Into the Wild” di Sean Penn, di Antonio Sacco. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


DOMENICA 19 GIUGNO 2016 ore 11 


‹ Bambini al MANN › “A spasso nel tempo”. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


GIOVEDÌ 23 GIUGNO 2016 (orario da definire) 


‹ Mostre › “Pontifex Maximus”, di Alexey Morosov a cura di Alessandro Romanini e con il coordinamento di Marco De Gemmis. La mostra, le cui sculture formano un’installazione della quale sono parte essenziale le statue romane già esposte nell’atrio del MANN, rende omaggio alla tradizione classica e a quella accademica, che dall’antichità ha tratto e trae tuttora alimento, ma su tali sorgenti linguistiche e iconografiche innesta, in bilico fra adesione e ironia, intenzioni, temi e segni propri della contemporaneità, portando anche a riflettere sulla perdurante esigenza di esprimersi, talvolta a fini politici e propagandistici, in termini solenni e monumentali. La mostra intende gettare un ponte fra tradizione e innovazione dei linguaggi, e fra Oriente e Occidente d’Europa. La mostra è promossa dal Moscow Museum of Modern Art e coordinata dal Servizio Educativo del Museo. Fino al 31 agosto 2016. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito in occasione della inaugurazione 


I WEEKEND DEL MANN 


SABATO 25 GIUGNO 2016 ore 17 


‹ Cinema › “Francesco giullare di Dio” di Roberto Rossellini, di Rita Di Maria e Maria Morisco. Prenotazione obbligatoria: tel. 081 4422149 (escluso il martedì) 


AL MANN 


DA MERCOLEDÌ 29 GIUGNO 2016 


‹ Allestimenti permanenti › I culti orientali, a cura di Valeria Sampaolo. Un nuovo allestimento permanente, che occupa una sala attigua alla sezione dedicata al Tempio di Iside. Vi si espongono altri materiali di soggetto isiaco provenienti da luoghi di Pompei diversi dal santuario della dea – ad esempio le statuette di ibis –, da Ercolano – i famosissimi affreschi con scene di cerimonie –, o da Stabiae – come le coppe di ossidiana con soggetti ispirati all’iconografia faraonica. Si approfondisce il discorso sui culti di origine orientale, quali quelli di Sabazio (mano pantea), Dusares (altari), Mitra (rilievo), che attestano il ruolo fondamentale della Campania come tramite di culti e conoscenze tra le opposte sponde del Mediterraneo; e si dà spazio alle religioni monoteiste: il giudaismo (iscrizioni da Napoli, graffito da Pompei) e il cristianesimo (lucerne, terra sigillata). La visita è per il pubblico in possesso del biglietto di ingresso al Museo 


AL MANN 


GIOVEDÌ 30 GIUGNO 2016 ore 17 


‹ Mostre › “Fatiche/ferite”, di Luigi Pagano, a cura di Marco De Gemmis . Da sempre Luigi Pagano indaga con i diversi medium della pittura la forma, ma anzitutto la “pelle”, di uomini e cose. Al centro di questa nuova ricerca è l’Eracle Farnese, avvicinato dall’artista partendo da una serie di chine su carta che ne raccontano le dodici fatiche affrontate per garantirsi l’immortalità. La mostra si completa con tele di grandi dimensioni nelle quali il binomio fatica-ferita emerge dal tessuto pittorico, fatto di combustioni, pigmenti, terra. Un’iniziativa del Servizio Educativo. Fino all’11 settembre 2016. Non è richiesta la prenotazione. Ingresso gratuito in occasione della inaugurazione 



Soprintendenza Archeologia della Campania 


Soprintendente Adele Campanelli 



Museo Archeologico Nazionale di Napoli 


Direttore Paolo Giulierini 


« I N C O N T R I D I A R C H E O L O G IA » 


XXI edizione, novembre 2015 - dicembre 2016 


A cura del Servizio Educativo 


Marco De Gemmis con Lucia Emilio e Michele Iacobellis 


e con Antonio Aletto, Adriana Alifuoco, Antonietta Parente, Maria Vozzella 


Iniziative a cura del personale del Museo 


“Percorsi tematici”: L. Di Gaetano, A. Fuscone, C.S. Martucci, E. Camerlingo, Q. Napolano 


“Cinema”: A.Sacco, I. Barone, A. Gioia, M. Capobianco, S. Venditto, A. Di Maria, M. Morisco 


“Un’ora al Museo”: I. Simeone, S. Venditto, A. Di Maria, A. Luppino, F. Russo, A. Gioia, I. Barone, M. Morisco, A. Iengo 


“NeapolisLAB”: I. Barone, M. Capobianco, A. Gioia, A. Luppino, A. Menna, Q. Napolano, 


E. Napolitano, F. Russo, I. Simeone, S. Venditto, A. Vocciante 


“Buon Compleanno/Happy Bday MANN!”: E. Camerlingo, L. Di Gaetano, A. Fuscone, C.S. Martucci, A. Pizza 


“Visite tattili alle collezioni”: I. Barone, M. Capobianco, A. Luppino, C.S. Martucci, Q. Napolano, E. Napolitano, 


F. Russo, I. Simeone, S. Venditto, A. Vocciante 


“Ti accompagno per MANN”: I. Barone, A. Luppino, A. Menna, E. Napolitano, F. Russo, A. Vocciante 


“Safari fotografico”: A. Luppino, F. Russo, A. Sacco, I. Simeone 


“C'era una volta al Museo”: I. Barone, M. Capobianco, A. Luppino, A. Menna, S. Venditto 


“A spasso nel tempo!”: E. Camerlingo, A. Chiarolanza, A. Fuscone, C.S. Martucci, A. Pizza 


Con la collaborazione della Biblioteca del Museo 


Maria Rosaria Esposito con Anna Avolio, Olga Capretto, Caterina Cozzolino 


Tranne indicazioni diverse, la partecipazione e l’accesso alle sedi degli “Incontri” sono gratuiti e la prenotazione, obbligatoria, si effettua telefonando al Servizio Educativo (tel. 081/4422273 e 081/4422270, lunedì-venerdì ore 9-15). Il programma dei mesi luglio-dicembre 2016 sarà pubblicato a maggio. 


DAL 17 MARZO 2016 SARANNO APERTE AL PUBBLICO MUNITO DI BIGLIETTO DI INGRESSO*, CON VISITE GUIDATE DA PERSONALE DEL MUSEO, LE SEGUENTI SEZIONI: 



  • PREISTORIA, PROTOSTORIA, PITHECUSA, NAPOLI ANTICA tutti i mercoledì alle ore 15.00 e alle ore 17.00 e tutti i venerdì alle ore 10.30 e alle ore 12.00;

  • NUMISMATICA tutti i giovedì alle ore 15.00 e alle ore 17.00 


Per ulteriori informazioni telefonare, tranne il martedì, allo 081/4422149 


*DAL 16 MARZO AL 30 SETTEMBRE 2016 IL COSTO DEL BIGLIETTO D’INGRESSO AL MUSEO AUMENTA PER LA MOSTRA “MITO E NATURA. DALLA GRECIA A POMPEI”.