home | mappa | contatti
italiano | english
link esterno, Ministero dei Beni e delle Attivit Culturali e del Turismo


sei qui: home \ luoghi archeologici: Salerno \ Roccagloriosa


Roccagloriosa Aree archeologiche in Provincia di Salerno Aree archeologiche in Provincia di Avellino Aree archeologiche in Provincia di Benevento Aree archeologiche in Provincia di Caserta

 


L'insediamento antico era situato a controllo di un vasto territorio gravitante sulla media e bassa valle del Mingardo e del Bussento. Il sito, frequentato sin dalla preistoria, nel corso del IV secolo a.C. fu sede di un importante insediamento lucano, del quale la ricerca archeologica ha riportato alla luce le fortificazioni, parte dei quartieri di abitazione e delle necropoli.

L'abitato lucano conserva, fin al suo declino, una organizzazione per nuclei separati. Fra questi spicca, per estensione e monumentalità, il nucleo del cosiddetto Pianoro Centrale, costituito da isolati disposti ai due lati di una strada acciottolata. Il complesso A, interamente scavato, corrisponde ad una grande abitazione signorile organizzata intorno a un cortile centrale basolato, circondato da portici almeno su tre lati. Un'edicola, localizzata nell'angolo NE del cortile, ha restituito statuette in terracotta e offerte votive, che rappresentano la testimonianza dello svolgimento dei sacra gentilicia (culti familiari).

 

bibliografia essenziale

 

M. Gualtieri - H. Fracchia, Roccagloriosa, 1. L'abitato. Scavo e ricognizione topografica, 1976-1986, Napoli 1990 (Centre Jean Bérard).

 

M. Gualtieri, Roccagloriosa. Un antico centro lucano nel golfo di Policastro, Siracusa 1999 (Ediprint).

 

M. Gualtieri, s.v. Roccagloriosa, in Bibliografia Topografica della colonizzazione greca in Italia, XVI, Pisa-Roma, 2001, 280-296.

 

M. Gualtieri - H. Fracchia - M. Cucarzi et al., Roccagloriosa, 2. L'oppidum lucano e il territorio, Napoli, Centre Jean Bérard, 2002, (Collection du Centre Jean Bérard, 20).

 

M. Gualtieri, Roccagloriosa. I Lucani sul golfo di Policastro, [2. ed.], Siracusa 2004 (Lombardi - Itinera. Cento luoghi da scoprire, 2).